TotoTorquati.com
TotoTorquati.com
Toto's Fan Club
Toto's Space
Home Biografia Discografia mp3 Galleria Press

Toto Torquati in concerto
Toto Torquati è pianista, tastierista, arrangiatore e compositore. Claudio Baglioni, Mia Martini, Patty Pravo, Mina, Ornella Vanoni, Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Gianni Morandi, Riccardo Fogli, I Vianella, Rino Gaetano, Gilda Giuliani, Fiorella Mannoia, I Ricchi e Poveri, Sergio Caputo, Giovanna Marini, Ron, Antonello Venditti, Flavio Giurato, Roberto Ciotti, Gigliola Cinquetti, Nada, Banco del mutuo soccorso, Mariella Nava, Paolo Mengoli, Gepy & Gepy, Juli & Julie, questi e tanti altri ancora sono alcuni dei nomi a testimonianza che Toto Torquati occupa un posto di rilievo nella storia della musica leggera italiana degli ultimi quarant’anni. Toto ha suonato nei dischi e nelle tournèe di questo lungo elenco di artisti. Standosene spesso dietro le quinte, egli ha contribuito in maniera determinante al successo di alcuni di loro, suonando e/o arrangiando brani come Questo piccolo grande amore, Amore bello, Solo, Pazza idea, Incontro, Più, Sabato italiano, Bimba se sapessi, Roma Roma, Bufalo Bill, Aida, I fischi del vapore e tanti altri.
Sin da bambino, Toto inizia a suonare il pianoforte, strumento nel quale si diplomerà presso il Conservatorio di San Pietro in Maiella a Napoli. Parallelamente, studia organo e composizione, divenendo un richiestissimo organista Hammond. La sua carriera professionale inizia nel 1962 quando, appena ventenne, entra in una delle più famose orchestre jazz italiane, “La Roman New Orleans Jazz Band”, capitanata dal già celebre Carlo Loffredo. Questa esaltante esperienza gli permetterà di confrontarsi e suonare con i più importanti artisti di livello mondiale come Lionel Hampton, Earl Hines, Albert Nicholas, Bill Coleman, Toots Thielemans, Joe Morello, Gato Barbieri e altri. Poco dopo, nella triplice veste di artista, musicista e arrangiatore, entra a far parte della RCA. Come solista, nel 1973 pubblica per la RCA Gli occhi di un bambino. Nel 1977 incide un 45 giri, Tenero al cioccolato, che vincerà il premio “Disco mare”, divenuto anche la sigla del fortunatissimo programma Rai “Come mai”. All’inizio degli anni ’80 fonda a Roma lo studio di registrazione “Orizzonti” dove si realizzano importanti produzioni e si sperimentano nuove sonorità. Ancora oggi lo studio è un punto di riferimento per quanti sono alla ricerca della propria dimensione artistica e musicale. Tra ultimi riconoscimenti, nell’ottobre 2007 riceve il “Premio Mia Martini Speciale”.



 
Copyright 2009 - Toto Torquati --- Created by: Michele De Vincenti - Antonio Angelo Mancino